Stampa questa pagina
Domenica, 30 Dicembre 2012 11:56

Regalare un seme da coltivare

Scritto da  Gerardo

Nel ringraziare Luigi De Paoli per la felice e fervida collaborazione, auguriamo a tutti buona  lettura (A.N.)






Carissimi/e, in un tempo di crisi, quindi di cambiamenti, occorre continuare a seminare, fiducia, giustizia e pace. Come ha fatto la famiglia di Nazaret.
Buona Semina e Buon Natale, Gigi

In una città c'era un negozio molto particolare con un insegna luminosa che diceva:"Doni di DIO".

Un bambino entrò e chiese: "Cosa si vende? " E l'angelo che stava dietro il banco rispose: "Ogni ben di Dio! Sincerità, speranza, amore, fede, perdono,
pace, sacrificio,salvezza".
"E quanto costa questa merce?" chiese il bambino.
"Non costano niente, sono doni di DIO".
"Che bello!" esclamò il bambino
"Allora dammi: dieci quintali di fede, una tonnellata di speranza, un barattolo di perdono e tutto il negozio di pace..."

L'angelo incominciò a confezionare un pacchettino piccolo come il cuore del bambino. Questi lo guardò stupito e l'angelo gli disse sorridendo: "Nella
bottega di Dio non si vendono frutti maturi ma piccoli semi da coltivare. Vai nel mondo e fai germogliare i doni che Dio ti ha dato!"
Letto 1454 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti