Venerdì, 22 Marzo 2019 00:43

Fotocronaca delle conferenze di marzo

Scritto da 

Cosa c’entra il platonismo in Rosmini e la lunga eclissi della sinistra nella Italia contemporanea e ancor di più con la scomunica dei comunisti da parte di Pio XII nel 1949?

Fotocronaca delle conferenze di marzo

Non è solo una questione di quasi contemporaneità delle date delle uscite dei tre libri presentati nelle conferenze di marzo promosse dal CISRECO a San Gimignano.

In tutti e tre i libri presentati:

  • L’integrazione cristiana del platonismo in Rosmini di Alda Casadei Belletti
  • La lunga eclissi. Passato e presente del dramma della sinistra di Achille Occhetto
  • La scomunica. Cattolici e comunisti in Italia di Arnaldo Nesti

si sente una comune passione che è civile prima che culturale, quasi “religiosa” prima che filosofica e politica.

Quella di Alda Casadei Belletti è certamente più propriamente religiosa. Ma il soggetto di cui al fondo si tratta nel suo saggio non è propriamente Dio, ma l’uomo. La domanda è: “Uomo dove sei?”. Tanto che verrebbe la tentazione di urlare al contrario di Plutarco: “L’uomo è morto!”.

Oggi sembra che l’umano, l’umanità sia scomparsa nella comunicazione, ma non solo. Sembra sia scomparsa nella pratica della vita quotidiana per non parlare della pratica politica.

Nell’accorato pamphlet occhettiano si cercano le ragioni della eclissi (non crollo) di una idea, quella della sinistra nata dall’utopia comunista, persasi dopo il crollo del muro di Berlino, per le contorte strade di nomi nuovi da inventare, di autoreferenziali organigrammi e smarrendo le ragioni profonde per cui quella idea era nata: una palingenesi dell’umanità e insieme della natura (salvare l’Amazzonia conta di più di qualsiasi organigramma).

Nel saggio di Arnaldo Nesti la algida e tutta politica scomunica pacelliana cozza con stridore insopportabile contro l’umanità di un popolo, quello che teneva appese nelle povere cucine come proprie icone sia l’immagine di Stalin sia quella del santo locale. Al contrario di Cristo, con quell’atto si scacciavano i poveri dal tempio. Cosa c’era di umano in tutto questo?

 

Ma meglio delle nostre parole potranno i file audio allegati delle conferenze.

 

A seguire, cinque foto degli eventi.

 

Giuseppe Picone

San Gimignano, 21 marzo 2019

 

Il Sindaco Giacomo Bassi introduce l'incontro con Achille Occhetto

 

Stefania Zanardi con Dino Benucci

 

Achille Occhetto e Roberto Barzanti

 

Il pubblico

 

Stefania Zanardi con Carolina Taddei e Marco Lisi

 

 

Letto 92 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici