Domenica, 12 Gennaio 2020 22:12

Orizzonti di spiritualità contemporanea. Ciclo di incontri

Scritto da 

Auser Università Età Libera Borgo San Lorenzo, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Borgo San Lorenzo, la cura di Simona Scotti e il coinvolgimento del prof. Arnaldo Nesti, che ne apre la serie, promuovono un ciclo di quattro incontri dedicato al tema della spiritualità contemporanea. All'interno, informazioni, dettagli e materiali da scaricare.

 

Vino nuovo in otri nuovi. Orizzonti di spiritualità contemporanea


Un breve ciclo d’incontri, al sabato pomeriggio, con studiosi ed esperti di carattere nazionale per offrire prospettive e paradigmi di straordinaria innovazione sulla religiosità e sulla spiritualità attuale, in rapida trasformazione.
La spiritualità rappresenta una dimensione costitutiva dell’essere umano, ne nutre l’etica e la cultura, ne popola i miti e le speranze, ne anima la realizzazione personale e la politica, dunque si pone al centro e nel profondo d’ogni riflessione singola e collettiva.

Le religioni monoteiste sono state per secoli il motore di sviluppo delle società. Oggi la religione è in crisi in metà del mondo e in effervescenza nell’altra metà, benché tali metà siano spesso mescolate e non facilmente identificabili.
Parlare di Dio, cioè fare teologia, per l’uomo antico come per quello odierno, è interrogarsi sul senso della vita, sul rapporto con la natura, sul rapporto con gli altri, su quali siano le proprie aspettative, le cose che ci premono e che vorremmo realizzare. Questo compito non è esclusivo delle chiese, ma si pone ad ognuno di noi.
Un percorso a tappe suggestivo e originale, per credenti e non credenti, serio e rispettoso, è quello che vi invitiamo a percorrere. Richiede attenzione, ma sarà divulgativo e ricco di sollecitazioni per i numerosi riferimenti ai più vari aspetti della vita. Un viaggio per persone adulte nell’ambito dell’ecumenismo, senza predefinire un esito, perché ognuno di fronte alle ipotesi e alle prospettive presentate sceglierà di approfondire e percorrere quelle che valuterà opportune.

 

Sabato 18 gennaio, ore 15.30

La religiosità contemporanea secondo le più recenti ricerche sociali
Messa da parte l’idea che la secolarizzazione rappresenterebbe una riduzione dello spazio religioso, rimane però che il fenomeno del pluralismo delle scelte influenza profondamente anche le esperienze religiose e la spiritualità. E’ la “religiosità in cammino”, secondo cui le grandi religioni sono solo una tappa o uno dei tanti possibili approdi nella ricerca personale. Vengono illustrate e discusse le più recenti indagini sul tema.
Arnaldo Nesti, già docente universitario, direttore di Religioni & Società
Simona Scotti, caporedattore di Religioni & Società

Sabato 25 gennaio, ore 15.30

Il tremendo e affascinante viaggio di un credente in esilio: John Shelby Spong
Vescovo episcopaliano in pensione Spong auspica la fine del teismo e propone la riforma del cristianesimo in “12 tesi”, simbolicamente apposte, evocando il gesto di Lutero, alla porta delle chiese cristiane di oggi. Negli Stati Uniti le sue opere hanno superato il milione di copie. Da noi è ancora una scoperta recente, solo nel maggio scorso è stato pubblicato uno dei suoi più interessanti libri: Perché il cristianesimo deve cambiare o morire.
Ferdinando Sudati presbitero e teologo, curatore delle opere di Spong in Italia

Sabato 1° febbraio, ore 15.30

Dalla teologia del Terzo mondo: il cosmo come Rivelazione
Illustrazione dei nuovi paradigmi che scaturiscono dal lavoro della Commissione ecumenica dei teologi e delle teologhe del Terzo mondo, con approcci di grande fecondità per la riflessione post-religionale, e una particolare attenzione alla dimensione liberatrice e alla salvaguardia della terra, in consonanza con l’enciclica Laudato sì di Papa Francesco.
Claudia Fanti redattrice di Adista, curatrice di Oltre le religioni

Sabato 8 febbraio, ore 15.30

Ad ognuno il suo cielo: la poesia mistica di Alda Merini
Incontro dedicato al percorso poetico, erotico e mistico, denso di preghiera, di dolore, d’esaltazione, di una protagonista della scena letteraria italiana contemporanea. Ha combattuto con fatica e sacrificio, ha forgiato un proprio modo di partecipare e di sfidare il mistero. Attraverso la sua storia e i suoi versi riceviamo l’invito e la provocazione a ricercare una nostra strada, personale e comunitaria, verso l’Altro da noi. Un cammino spirituale, un pellegrinaggio religioso di nuova consapevolezza e responsabilità.
Edi Natali docente e scrittrice, autrice di “Se decantarmi può solo Dio...”

 

Documentazione per gli iscritti

• Estratti dalle indagini sulla religiosità
• Libro: Oltre le religioni, a cura di Ferdinando Sudati e Claudia Fanti (Gabrielli Editori – 2016, 16,50€)
• Le 12 tesi di John Shelby Spong
• Scelta di poesie di Alda Merini
• Bibliografia ragionata
Testi reperibili in prestito alla Biblioteca comunale

 

Da qui puoi scaricare la locandina degli incontri
Da qui puoi scaricare il depliant degli incontri


Centro d’Incontro

P.za Dante 33 Borgo S. Lorenzo
Tel. 055 8457197

Info e iscrizioni

Per la partecipazione, a causa dei posti limitati, è prevista l’iscrizione da farsi alla Biblioteca Comunale di Borgo San Lorenzo col pagamento di una quota di 40 euro (scontata per studenti e disoccupati), comprendente la dotazione di documentazione e materiali appositi.

 

 

 

Letto 246 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici