Martedì, 04 Agosto 2015 21:53

Verso la XXII Summer School (parte III)

Scritto da  Gerardo

Trasmettiamo il terzo degli interventi con cui Giuseppe Picone, ci guida verso la Summer School.
In questo caso, siamo informati sulla specificità della seconda sessione dei lavori (27 agosto 2015, ore 9-13.15), in cui si succederanno tre interventi di un certo prestigio e interesse. Tra questi, segnaliamo quello di Paolo Lucchesi, del quale qui di seguito si può scaricare l’abstract.
Buone letture!




Verso la XXII Summer School (parte III)


Il 4 ottobre 2013 papa Francesco in visita all’Istituto Serafico di Assisi tenne un breve ma fondamentale discorso. Iniziò così: “ ... la mia visita è soprattutto un pellegrinaggio di amore, per pregare sulla tomba di un uomo che si è spogliato di se stesso e si è rivestito di Cristo e, sull’esempio di Cristo, ha amato tutti, specialmente i più poveri e abbandonati, ha amato con stupore e semplicità la creazione di Dio”. Ed ha così continuato: «La società purtroppo è inquinata dalla cultura dello “scarto”, che è opposta alla cultura dell’accoglienza. E le vittime della cultura dello scarto sono proprio le persone più deboli, più fragili. … questo è il segno della vera civiltà, umana e cristiana! Mettere al centro dell’attenzione sociale e politica le persone più svantaggiate! ... Che cosa fare? … dico a tutti: moltiplichiamo le opere della cultura dell’accoglienza, opere anzitutto animate da un profondo amore cristiano, amore a Cristo Crocifisso, alla carne di Cristo, opere in cui si uniscano la professionalità, il lavoro qualificato e giustamente retribuito, con il volontariato, un tesoro prezioso.»

Qui finisce la nostra lunga citazione. Necessaria per giustificare il titolo della seconda sessione della Summer School on Religions di San Gimignano/Tavarnelle (Sala Tamagni, Palazzo Pratellesi, San Gimignano: 27 agosto 2015, ore 9-13.15).
Il titolo infatti è La società dello scarto. Una sessione che vuol rendere conto dello stato socio economico della nostra civiltà occidentale giunta al Terzo Millennio. Lo fa coinvolgendo personalità di primissimo piano, quali il Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Pier Paolo Baretta, il sindacalista Paolo Lucchesi, la economista suor Alessandra Smerilli, nonché vari altri relatori e comunicatori.

Il sottosegretario Pier Paolo Baretta ne parlerà dall’alto del suo impegno (non facile soprattutto di questi tempi) di uomo di governo, ma che coniuga questo delicato impegno forte della sua esperienza di militante sindacale, di uomo impegnato nell’associazionismo cattolico, di esperto di politiche previdenziali, di parlamentare della Repubblica Italiana, etc.

Anche Paolo Lucchesi proviene dal mondo sindacale e dagli enti previdenziali, ove ha assunto impegni ai massimi livelli. Lucchesi lo faremo parlare in prima persona allegando a questa nostra nota, l’abstract della sua relazione, dal titolo inequivocabile: “Il primato dell’economia? la forma del nuovo paganesimo”.

Suor Alessandra Smerilli, figura interessantissima di religiosa, studiosa, economista esperta di banche e fautrice di una banca etica, è docente presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione Auxilium di Roma e della LUMSA nonché segretario del Comitato organizzatore delle Settimane Sociali della Cei, etc. Riprenderà per la Summer School un tema a lei caro: Benedetta economia: per ritrovare il sapore del pane. Il titolo prende spunto da una pubblicazione scritta a quattro mani con Luigino Bruni e che terminava con questa bella poesia di Padre David Maria Turoldo:

[…] Tempo è di tornare poveri
per ritrovare il sapore del pane,
per reggere alla luce del sole
per varcare sereni la notte
e cantare la sete della cerva.
E la gente, l’umile gente
abbia ancora chi l’ascolta,
e trovino udienza le preghiere.
E non chiedere nulla

Non chiedere nulla: forti delle parole iniziali di Papa Francesco si tratta solo di ritornare al Vangelo e smantellare tutta quella economia che sempre di più rende schiava l’umanità.

Questo e altro offrirà la seconda sessione della Summer School.

Da qui puoi scaricare l’abstract della relazione di Paolo Lucchesi.


Giuseppe Picone

San Gimignano, 2 agosto 2015


INFO / SEGRETERIA

Centro Internazionale di Studi sul Religioso Contemporaneo
C.P. 11 – Via San Giovanni, 38 – 53037 San Gimignano (SI) / Tel.: 0577 906102
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito Internet: www.asfer.it

Letto 753 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici