Interventi (810)


Con il contributo del Consiglio regionale della Toscana e la partecipazione della sezione Sociologia della religione dell’AIS, nell’ambito della Festa della Toscana 2013, il CISRECO ha presentato il seminario di studi Nel cuore mistico della Toscana. Viaggio fra gli eremi e i “custodi del silenzio” in terra toscana, che si è tenuto a San Gimignano, il 6 Dicembre 2013.
Nel seguito, una proposta di servizio per lo scambio di informazioni e conoscenze tra le comunità monastiche in Toscana e tra queste e il pubblico.
Domenica, 08 Dicembre 2013 03:22 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

"Apprendo casualmente della importante giornata dedicata a Renzo Imbeni il prossimo giovedi 5 p.v. Sono molto contento ma sono triste di non poter essere presente per ricordare un uomo e un amico che fu molto importante, per alcuni anni nella sua finzione di presidente dell'Associazione per lo Studio del Fenomeno Religioso (ASFER) con sede a Firenze".
Nel seguito, la prosecuzione della nota di Arnaldo Nesti e il depliant dell'evento.
Mercoledì, 04 Dicembre 2013 02:24 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

Da Vittorio Bellavite riceviamo un commento alla Evangelii Gaudium, nel quale si osserva come in questa esposizione papa Francesco si ponga in sostanziale discontinuità con il magistero precedente.
Buona lettura!
Domenica, 01 Dicembre 2013 14:11 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

Il Movimento per la società di giustizia e per la speranza è intervenuto chiedendo ad alcuni responsabili della politica europea l'avvio di un'azione persistente contro l'egemonia statunitense. Il documento può anche essere fatto proprio o modificato. Nel seguito, il testo e gli indirizzi dei destinatari.
Giovedì, 28 Novembre 2013 01:38 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

C’è chi rimpiange il tempo in cui i pontefici si esprimevano solo con testi scritti, che poi vuol dire “vistati” dai Guardiani della Verità. Papa Francesco, ogni mattina alla Casa Santa Marta, “dice Messa”, come un pastore gesuita che predica in base a ciò che gli ispira la liturgia del giorno.
Con il piacere che si prova per una realizzazione cinematografica dal sapore liberatorio, segnaliamo l’articolo di Philippe Clanché del 22 novembre 2013 (in “cathoreve.over-blog.com” - trad. it in www.finesettimana.org).
Lunedì, 25 Novembre 2013 01:13 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

Dall’amico Francesco Gervasi (Universidad Autónoma de Coahuila, Messico), riceviamo le considerazioni che seguono, frutto di una preliminare ricognizione che trae spunto dal fenomeno dell’uso della Coca Cola nei rituali dei Tzotzil in Chiapas.
Giovedì, 21 Novembre 2013 11:30 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

Trasmettiamo l’ultima fatica di Ezio Albrile, su un’abbazia a pochi chilometri da Tortona (AL), notevole esempio di architettura cistercense, di cui, della fase più antica (XIII sec.), sopravvivono alcuni capitelli di uno scomparso chiostro.
Nel seguito il testo con alcune fotografie.
Lunedì, 18 Novembre 2013 23:59 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

Riflettiamo sull’articolo di Franco Garelli, apparso in “La Stampa” del 10 novembre 2013, in cui si legge che «le primavere della chiesa arrivano sempre senza segni premonitori». La frase in questione è di Alberto Melloni, autorevole studioso di storia del cristianesimo, che dedica il suo ultimo saggio, «Quel che resta di Dio», alla Chiesa di Jorge Bergoglio.
Domenica, 10 Novembre 2013 20:40 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

Il Movimento per la società di giustizia e per la speranza è intervenuto contro le privatizzazioni, anzitutto della RAI, con un documento, per diffondere il quale chiede la vostra collaborazione. Il documento può anche essere fatto proprio o modificato. Nel seguito, il testo e gli indirizzi dei destinatari.
Venerdì, 08 Novembre 2013 01:23 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...

Sembra si sia aperta una nuova stagione di riflessione tra laici e cattolici. L’occasione è data dall’incontro epistolare tra Papa Francesco ed Eugenio Scalfari, che oggi, parlando insieme, stupiscono per la “sorprendente dimestichezza” con cui condividono “un codice comune di comunicazione che assume il carattere di una riscoperta”.
Riportiamo qui di seguito l’articolo di Mario Pirani, apparso su “la Repubblica”.
Lunedì, 04 Novembre 2013 20:06 Scritto da Pubblicato in Interventi Leggi tutto...
In primo piano
Canali Tematici