Sabato, 11 Gennaio 2014 15:38

Udienza da Papa Francesco

Scritto da  Gerardo

Lo scorso 13 novembre, con gli alunni della sua classe, Tiziana Garofalo ha partecipato all’Udienza Generale di Papa Francesco in Piazza S. Pietro.
Attraverso una breve missiva, Tiziana ci trasmette l’emozione provata nel vedere e nell’ascoltare il Santo Padre.





Caro professore,
Sono rimasta davvero colpita dalla sua grande umiltà e semplicità, sia nei gesti che nelle parole. Mi ha incuriosita la sua determinazione nel voler stare tra la persone, parlare con loro.
Papa Francesco riesce sempre a stravolgere i programmi.
Quel giorno, ha fatto il suo ingresso nella Piazza, a bordo della
papamobile, circa quaranta minuti prima del previsto, cogliendo tutti di sorpresa.
Sembrava non voler smettere più di girare tra la folla che lo acclamava con grida, preghiere, raccomandazioni, porgendogli oggetti, foto, lettere...
Papa Francesco è arrivato da tutti, anche da quelli più lontani, più o meno in corrispondenza di via della Conciliazione. Non voleva tralasciare nessuno, come se volesse stringerci in un unico grande abbraccio.
Le confesso la mia ammirazione per lo stile del suo linguaggio, semplificato a tal punto da voler tradurre la dottrina nella relazione interpersonale, nel dialogo e nell’incontro con l’altro...
Se mi posso permettere... un Papa pastore.


Seguono alcune delle foto scattate dall’amica Tiziana Garofalo
(la galleria completa è nella pagina Facebook di Asfer)




Letto 625 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici