Venerdì, 24 Gennaio 2014 13:39

Per Carlo Mazzacurati

Scritto da  Gerardo

Trasmettiamo un pensiero di Giuseppe Picone dedicato alla scomparsa del regista e sceneggiatore Carlo Mazzacurati.





Per Carlo Mazzacurati

Voglio ricordare anche io Carlo Mazzacurati.
Carlo e Marina, incrociarono me e San Gimignano, quando nel 1995 insieme a Fernaldo Di Giammatteo e Andrea Filippi organizzammo una sua personale al Cinestate di San Gimignano.

Lo voglio ricordare con questo distico di Marziale.
E non importa se era rivolto a un giovane barbiere (con questo sconosciuto Pantagato Carlo Mazzacurati aveva sicuramente in comune l'eterna giovinezza del suo spirito e la leggerezza del tocco di artista: vedere il suo ultimo "La sedia della felicità" per credere).

Dunque il distico:

Sis licet, ut debes, tellus, placata levisque/
Artificis levior non potes esse manu.
Trad. libera:
Terra, sii a lui propizia come è giusto, appagata e leggera/
Ma ricordati che non potrai essere più lieve della sua mano d'artista.

Ciao, Carlo. Un forte abbraccio a Marina e Emilia
Giuseppe Picone

Segue immagine del frontespizio del Quaderno del Cinestate n. 5 dedicato a Carlo Mazzacurati.


Letto 256 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici