Giovedì, 19 Ottobre 2017 22:34

Padre Ernesto Balducci in una mostra bio-bibliografica

Scritto da 

IL CISRECO, in collaborazione con la Fondazione Ernesto Balducci, presenta la mostra bio-bibliografica “Ernesto Balducci”, che sarà inaugurata a San Gimignano 21 ottobre 2017 alle ore 17:00.

 

Comunicato stampa

Il Centro Internazionale di Studi sul Religioso Contemporaneo/CISRECO organizza una Mostra bio-bibliografica su Ernesto Balducci (1922-1992) in collaborazione con la Fondazione Ernesto Balducci. La mostra sarà ospitata presso la Sala di Cultura in San Gimignano (via San Giovanni, 38).

L’inaugurazione avverrà Sabato 21 ottobre 2017 alle ore 17.00. Resterà aperta sino al 30 ottobre (orario: 10-13; 15-18). Da sempre il CISRECO si è occupato di quei cattolici inquieti che operarono in Firenze nella seconda metà del Novecento e di cui il padre scolopio Ernesto Balducci è stato uno dei principali protagonisti insieme a don Lorenzo Milani, don Luigi Rosadoni, don Bruno Borghi, don Bruno Brandani, padre Giovanni Vannucci, don Enzo Mazzi, (solo per fare i nomi più noti). Lo ha fatto con conferenze e seminari e accogliendo e curando materiali bibliografici e archivistici di alcuni di questi protagonisti, ad esempio la Biblioteca e l’Archivio di Luigi Rosadoni.

La Mostra bio-bibliografica su padre Balducci è tesa a dare una idea delle tappe della sua vita: l’arrivo a Firenze dalla amatissima natia Santa Fiora ove in un primo tempo divenuto sacerdote coltiva i suoi profondi interessi letterari, gli anni Cinquanta con la fondazione de “Il Cenacolo”, quindi la nascita della rivista “Testimonianze” (1958), la intensa stagione conciliare, il dialogo a sinistra (con il conseguente “esilio” romano), il ritorno a Firenze con la riflessione post-conciliare nel fuoco delle esperienze che vi si stanno svolgendo (le vicende dell’Isolotto in primis), la svolta antropologica con l’attenta analisi della transizione epocale che si sta vivendo, il Terzo Millennio, l’uomo planetario e il grande problema della pace. Tutti temi che domineranno il dibattito di questi nostri tempi. Senza di lui, sottratto alla vita quando in piena attività percorreva le strade d’Italia e del mondo per scuotere le coscienze di tutti: dai potenti agli umili, questi ultimi i veri destinatari del messaggio evangelico e del suo slancio e ardore profetico.

La mostra consta di 12 pannelli ove meglio e con più precisione vengono scandite le tappe appena lumeggiate e una grande bacheca con la esposizione dei suoi libri più importanti. L’iniziativa è stata presa in collaborazione con la Fondazione intitolata al suo nome che ha proprio “lo scopo di custodirne il suo patrimonio librario e archivistico, di raccoglierne e pubblicarne gli scritti, di coordinare l'attività delle realtà che si richiamano al suo impegno e di tentare di mettere a frutto il seme lasciato da una personalità così ricca e poliedrica”.

 

Segreteria organizzativa

Centro Internazionale di Studi sul Religioso Contemporaneo/CISRECO
C.P. 11 – Via San Giovanni, 38 – 53037 San Gimignano (SI)
Tel.: 0577 906102
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito Internet : www.asfer.it

Contatto stampa

Giuseppe Picone : 339 73155 

Da qui puoi scaricare il comunicato in versione PDF

 

Letto 152 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti
In primo piano
Canali Tematici